Cc trovano ordigno esplosivo artigianale

CIVITANOVA MARCHE (MACERATA), 10 MAR - Un congegno esplosivo artigianale, chiamato in gergo 'marmotta' e solitamente utilizzato da bande specializzate per far esplodere sportelli bancomat, è stato scoperto ieri sera dai carabinieri nella villa di un imprenditore a Civitanova Marche. La 'marmotta' era nella cucina di una dependance. L'ordigno è stato piantonato fino a stamane in attesa dell'arrivo dei carabinieri artificieri del Comando Provinciale di Ancona. Questi hanno portato il congegno in un'area sicura: sgomberata la zona e chiuse le strade, i militari, coadiuvati nelle procedure di sicurezza da un equipaggio dei vigili del fuoco di Civitanova e della Croce Verde, lo hanno fatto esplodere. I pezzi frantumati sono stati repertati e verranno inviati al Ris per le analisi scientifiche. Le indagini proseguono per accertare la provenienza, la destinazione e i motivi della presenza dell'ordigno nella dependance della villa.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Informazione TV
  2. Cronache Fermane
  3. CronacheMaceratesi
  4. CronacheMaceratesi
  5. Cronache Fermane

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Penna San Giovanni

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...